Strutture ed Investimenti

US Limite e Capraia ASD ha deciso di programmare e compiere investimenti mirati al rifacimento integrale del campo centrale in erba ad 11, la realizzazione di un nuovo campo da gioco, anch’esso ad 11 ed in erba naturale, di campi di allenamento accessori (in previsione anche in erba sintetica) essenziali per l’organizzazione delle attività sportive dei ragazzi e la riqualificazione di uno spazio polifunzionale, adibito alla ristorazione, all’accoglienza di eventi ed al supporto scolastico dei tesserati.

Molte delle attività realizzate ed in corso d’opera sono finalizzate alla creazione di un nuovo ambiente sportivo accogliente e capace di offrire ai ragazzi spazi e servizi adatti alle loro esigenze ed a quelli delle famiglie, comprendendo in tal senso anche un’area Hospitality coperta, utile ad accogliere ed intrattenere genitori, famiglie durante le attività settimanali. Spazi ottimizzati garantiscono, oltre ad una maggiore ricettività quantitativa, anche forte incentivo per il potenziamento qualitativo dell’offerta formativa proposta ai giovani atleti ed alle famiglie ed una migliore ospitalità nei confronti di coloro che vi accedono.

Gli interventi realizzati hanno già consentito nel 2017 l’organizzazione di un importante Torneo giovanile di calcio “Città di Limite e Capraia” che ha visto la partecipazione di 32 società sia dilettantistiche che professionistiche.

Un evento che ha favorito un’affluenza significativa all’interno del territorio facilitando, pertanto, la conoscenza della realtà e cultura sportiva locale e l’economia del territorio. Sono stati inoltre realizzati numerosi Open Day gratuiti per incoraggiare l’avvicinamento ed avviamento dei bambini alla pratica del gioco del calcio, allo scopo di favorire, in primis, il loro benessere psicofisico.

 

“Limite e Capraia è un territorio che per struttura e zona, consente la possibilità di sviluppare progetti seri. L’abbiamo fatto in modo energico anche grazie a persone e collaboratori che , da zero, ma proprio da zero, hanno dato anima e cuore per dare concretezza alle idee. Il tutto sulla base di un’idea di calcio condivisa che mette al centro di tutto il bambino ed i suoi bisogni di crescita. Limite vuole diventare nel tempo una realtà in cui, non senza sacrifici, si riesca a fare calcio partendo dalla necessità e desiderio di lavorare in modo armonico e professionale sulla maturazione dei ragazzi. Stiamo lavorando a pieno regime sulle nostre strutture e sulla nostra organizzazione societaria proprio per questo”. (Maurizio Tramacere, Presidente U.S. Limite e Capraia)